NAVE ROMANA

img articolo naveromana


In Liguria e precisamente nei fondali antistanti il comune di Albenga (Sv) si trova uno dei siti archeologici sommersi più importanti del nostro amato paese, “Il relitto della nave romana”.
I primi reperti rinvenuti risalgono ai primi anni del ‘900, anfore di epoca romana vennero rinvenute da un pescatore a circa 40 metri di profondità e 1 miglio di distanza dalla costa. 

Si dovette attendere fino al 1948 per le prime ed organizzate opere di recupero dei resti dalla nave. Non furono mai rinvenuti resti della nave che era adibita a trasporto merci ma numerose erano le anfore trasportate.


IMPORTANZA STORICA
La nave romana di Albenga rappresenta un momento storico importante per l’archeologia subacquea italiana. Oltre ad essere importante per il suo carico di epoca molto antica, sul sito sono state effettuate opere di recupero subacquee pionieristiche per l’epoca che hanno poi attivato ulteriori studi da parte “dell’industria archeologica italiana”, segnando quindi un momento estremamente importante per il nostro paese anche a livello subacqueo.

IL SITO
Le anfore giacciono su un fondale sabbioso alla profondità di 40 metri davanti al comune di Albenga (Sv). Le discese e le risalite avvengono attraverso cime e pedagni appositamente collocati per i subacquei. I diving locali e autorizzati possono sostare ed attendere che i subacquei effettuino le loro esplorazioni.
Le anfore ricoprono un’area lunga 40 metri e larga 16. In questo spazio le anfore sono numerosissime, molte ancora intatte e le stesse sono diventate la tana di gronghi, murene e a volte anche aragoste.
L’immersione non presenta particolari difficoltà ma data la profondità si consiglia di possedere brevetto per immersione profonda ed eventualmente un brevetto per l’uso della miscela di aria arricchirà. Non è richiesto il brevetto per immersioni sui relitti.

LE IMMERSIONI
Le immersioni subacquee a scopi archeologici si sono effettuate sin dalla metà degli anni ’50, come detto anche con tecniche pionieristiche. Le immersioni ricreative furono possibili fino alla metà degli anni 2000. A causa di trafugamenti le autorità ed istituzioni decisero poi di fermare le attività subacquee e di aprire indagini per risalire ai diretti responsabili.
Molti sono stati gli anni di attesa per vedere sbloccato il sito della nave romana. A partire dal 2014 il Ministero dei Beni Culturali, in congiunzione con la Capitaneria di Porto locale hanno finalmente autorizzato i locali diving a ritornare ad immergersi durante le aperture “straordinarie”. Oggi, sotto stretto controllo del Ministero e delle Capitaneria di Porto di Loano, è possibile immergersi e godere di uno spettacolo unico nel suo genere in Italia.

MARINA DIVING LOANO
Corrado Ambrosi, titolare di Marina Diving Loano, ha collaborato attivamente con le autorità ed istituzioni locali affinché vi fosse nuovamente la possibilità di immergersi su questo affascinante relitto.
Marina Diving è l’unico centro PADI della zona autorizzato e il suo staff, in congiunzione anche con gli altri diving locali, ha bonificato il sito archeologico da oggetti inquinanti e materiale vario che deturpavano lo spettacolo subacqueo ridando il giusto splendore al sito.
Durante lo scorso luglio, una squadra di subacquei amici di Marina Diving ha condotto un immersione specifica e dedicata a rilevamenti fotografici / video ed anche mappatura del sito.

QUANDO IMMERGERSI E COME FARE
Le aperture straordinarie vengono stabilite dal Ministero dei Beni culturali in alcuni momenti dell’anno. E’ obbligatoria la prenotazione a Corrado Ambrosi di Marina Diving. Sono già stati due i weekend dove moltissimi subacquei hanno potuto ammirare lo spettacolo subacqueo durante il periodo estivo appena trascorso. E’ attesa un ulteriore data entro il 2014. Per qualsiasi informazione o prenotazione vi invitiamo a contattare telefonicamente il Centro di Formazione istruttori PADI Marina Diving al numero di telefono +39/3356611106 - Corrado Ambrosi oppure inviando una email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

nave romana 1piccolanave romana 2piccolanave romana 3piccolanave romana 4piccolanave romana 5piccolanave romana 6piccola

 



img modulonewsletter
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter, per essere sempre aggiornato su eventi e news!
ISCRIVITI

Immersioni
Il Marina Diving situato in posizione strategica con sede al porto di Loano (SV) ha un'operativita' molto vasta.
LEGGI TUTTO

img modulocorsiricreativi

Corsi ricreativi
Sei interessato ad un brevetto subacqueo ? Guarda la nostra sezione corsi troverai tutte le informazioni a riguardo.
LEGGI TUTTO

img modulocorsitecnici

Corsi tecnici
Partecipare sempre a nuovi corsi è un buon modo per acquisire confidenza e imparare.
LEGGI TUTTO

 

img modulocorsiprof

Corsi professionali
Sei interessato a diventare istruttore PADI ? Guarda la nostra sezione corsi troverai tutte le informazioni a riguardo.
LEGGI TUTTO

img moduloshop

Marina Diving Shop
Vendita attrezzatura subacquea con ampio assortimento di tutte le marche ...
LEGGI TUTTO

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo quest pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.